I regni di Elgaland - Vargaland

playlist night con i re

06.10.2017, dalle 18:00
Spazio Lampo / Associazione Grande Velocità

Bi10 Biennale dell'immagine - Borderlines. Città divise/Città plurali

inaugurazione ufficiale

07.10.2017, ore 18.00
Cinema Teatro

Michael Wolf - Life in Cities

inaugurazione

07.10.2017, dalle 19:00
Spazio Officina

Berlin. Moving Still

apertura

07.10.2017, dalle 15:00 alle 20:00
Sala Diego Chiesa

Al limite - Paola Di Bello e Giacomo Bianchetti

apertura

07.10.2017, dalle 15:00 alle 20:00
Ex Bar Mascetti

Humanæ

apertura

07.10.2017, 24h/7
Chiasso_culture in movimento piazzale di fronte alla Sala Diego Chiesa

American Dream

inaugurazione

07.10.2017, ore 11:00
Fondazione Rolla

Into the Landscape

inaugurazione

07.10.2017, ore 15:00 apertura dalle 15.00 alle 17.45
Cons Arc / Galleria

con Filippo Brancoli Pantera

I regni di Elgaland - Vargaland

apertura del Consolato Generale di Chiasso - Cerimonia ufficiale in presenza dei Re

07.10.2017, dalle 10:00 alle 16:00 rilascio passaporti ore 16.00 Cerimonia ufficiale in occasione dell’apertura del Consolato Generale dei Regni di Elgaland-Vargaland (KREV). Musica Cittadina Chiasso interverrà con una sua interpretazione dell’inno nazionale di KREV
Spazio Lampo / Associazione Grande Velocità

Annessione della scala del paradiso

passeggiata e pic-nic lungo il confine con i Re. Annessione della scala del paradiso. Partenza dallo Spazio Lampo.

08.10.2017, ore 10:00 prenotazioni su spaziocondivisochiasso@gmail.com
Spazio Lampo / Associazione Grande Velocità

Parhélie

inaugurazione

08.10.2017, ore 11:00
Casa Pessina

Variazioni su un tema

presentazione libro fotografico

08.10.2017, ore 15:00
Pensilina Magazzini Ferroviari

Fotografie di Gian Paolo Minelli
per i 50 anni di Hupac

Benvenuto e introduzione:
Bernhard Kunz
Managing Director of the Hupac Group

Intervento di Elio Schenini, conservatore MASI, in dialogo con l'autore Gian Paolo Minelli

Schermo con proiezione in loop delle pagine del libro e del video realizzato durante la produzione del lavoro fotografico.

Segue aperitivo

Oliviero Toscani. Immaginare

inaugurazione

08.10.2017, ore 17:30
Cinema Teatro

con Oliviero Toscani

Immorefugee

apertura

10.10.2017, dalle 10:00
i2a - istituto internazionale di architettura

Tangenziali, sopraelevate e viadotti

inaugurazione e conferenza di presentazione

10.10.2017, ore 18:30
Biblioteca dell’Accademia di Architettura di Mendrisio

Introduce Tullia Iori dell’Università di Roma “Tor Vergata”, nell’ambito del Progetto “SIXXI - Storia dell’ingegneria strutturale in Italia” (ERC Advanced Grant, P.I. Sergio Poretti).

La quinta stagione

Inaugurazione

12.10.2017, dalle 17:00 alle 21:00
Casa d’arte Miler

Vedute da un margine incerto - Roma rovesciata

inaugurazione

13.10.2017, ore 18:00
La Saletta / Museo Villa Pia, Fondazione Erich Lindenberg

Unmap me

inaugurazione

13.10.2017, ore 18.00–22.00
Studio CCRZ

Città divise, Città plurali / (r)esistenze

inaugurazione

13.10.2017, ore 18:00
Spazio1b

Diario di viaggio - Viandanti

inaugurazione

13.10.2017, ore 18.30
Atelier Viandanti

Bellinzona: il fiume che unisce

inaugurazione

14.10.2017, ore 11.00
Galleria-Job

presentazione di Maria Will

Retratos

inaugurazione

14.10.2017, ore 18:00
Galleria Doppia V

Royal Block Party

party

14.10.2017, dalle 19:00 alle 24:00 In occasione del 25° anniversario dei Regni e della festa dei Re l’associazione Grande Velocità invita la popolazione di Chiasso e di KREV a cenare e a ballare sotto il Tunnel in Via Dunant. Entrata gratuita.
Sottopasso ferroviario

DJ Sangisa! (Norient / Motherland)
tropical bass madness

Mokambo Brothers
Soul, funk, disco and Hip Hop

Il nostalgico e il nuovo

inaugurazione

15.10.2017, ore 16:00
Galleria Ramo

Oliviero Toscani. Immaginare

incontro con l'autore

17.10.2017, ore 20:30 dopo la conferenza pubblica, apertura serale del m.a.x. museo fino alle 22:30.
Cinema Teatro

Mobility of Things

apertura/inaugurazione mostra

19.10.2017, apertura ore 15.00 inaugurazione ore 19.00
Spazio 1929

Délio Jasse (*1980, Luanda, Angola)

Apertura coordinata - Lugano

apertura coordinata

21.10.2017, dalle 15:00 alle 19:00
Lugano

Atelier Viandanti
Choisi-one at a time
Galleria doppia V,
Galleria Ramo/Atelier
i2a - Villa Saroli
Spazio 1b
Spazio 1929

Igor Ponti - "Foce" e "Looking for Identity"

conferenza

21.10.2017, dalle 15:00 alle 17:00
Galleria Ramo

con Igor Ponti

Immorefugee. A Calais

incontro

21.10.2017, ore 16:00
i2a - istituto internazionale di architettura

Cristina Zamboni legge brani scelti dal libro di Emmanuel Carrère

Olivetti, Ivrea

Inaugurazione

21.10.2017, ore 17.00
Choisi – one at a time

Milo Keller

On/Photography 2

inaugurazione

21.10.2017, ore 18:00
OnArte

Oliviero Toscani. Immaginare

visita guidata gratuita (ingresso a pagamento)

22.10.2017, ore 10:00
m.a.x. museo

con Nicoletta Ossanna Cavadini

La quinta stagione

conferenza

22.10.2017, ore 11:00
Casa d’arte Miler

Oliver Scharpf dialoga con Piersandro Pallavicini nell'ottica della Cartoleria Buccellati

Berlino. Sinfonia di una grande città (Berlin. Die Sinfonie der Grossstadt)

film, regia di Walter Ruttmann, Germania, 1927, b/n, 65’, muto

25.10.2017, ore 18:00 aperitivo ore 19.00 proiezione Introduzione del musicologo Carlo Piccardi. Accompagnamento musicale, partitura originale di Edmund Meisel, eseguita al pianoforte dalla professoressa Nicoletta Conti, pianista e direttrice d’orchestra.
Museo Vincenzo Vela

Il film è presentato in occasione della mostra Moving Still, con fotografie di Giuseppe Chietera, Roberto Mucchiut, Domenico Scarano, Fabio Tasca.

In collaborazione con Musica nel Mendrisiotto e Cineclub del Mendrisiotto

Aperitivo con Davide Stallone

incontro

03.11.2017, ore 18:00
Casa del Vino Ticino

Davide Stallone

Apertura straordinaria

05.11.2017, dalle 10:00 alle 18:00
Bruzella, Chiasso, Balerna, Morbio Inf.

Fondazione Rolla, Bruzella
Cons Arc / Galleria, Chiasso
Spazio Lampo, Chiasso
Studio CCRZ, Balerna
Casa del vino, Morbio inf.

Berlin. Moving Still

incontro

12.11.2017, ore 17:00
Sala Diego Chiesa

Gian Franco Ragno, gli autori e l'architetto Luigi Trentin

Al limite - Paola Di Bello e Giacomo Bianchetti

incontro

19.11.2017, ore 15:30
Ex Bar Mascetti

Francesco Zanot incontra gli autori

Michael Wolf. Life in Cities

visita guidata

19.11.2017, 17:00
Spazio Officina

visita guidata di Antonio Mariotti

La Mia Battaglia. Franco Maresco incontra Letizia Battaglia

film, regia Franco Maresco, Italia 2016, 30'

19.11.2017, ore 18:00 entrata gratuita
Cinema Teatro

Alla presenza della fotografa Letizia Battaglia
in dialogo con il critico e curatore Francesco Zanot

in collaborazione con
Cinema Teatro
Liceo Cantonale di Mendrisio
Cineclub del Mendrisiotto

Oliviero Toscani. Immaginare "Mamme e bebè al museo"

visita guidata

25.11.2017, ore 10:30 Visita guidata a misura di famiglie con bebè. Segue aperitivo analcolico
m.a.x. museo

L'Italia di Adriano Olivetti

incontro e presentazione libro

25.11.2017, 17:30
Choisi – one at a time

Milo Keller incontra Alberto Saibene, autore del libro "L'Italia di Adriano Olivetti"

One Day in Aleppo

film, regia Ali Alibrahim, Siria 2017, 20', senza dialoghi

29.11.2017, ore 18:00 aperitivo - ore 19:00 proiezione
Museo Vincenzo Vela

alla presenza del regista
in collaborazione con Cineclub del Mendrisiotto

Into the Landscape

Incontro con Filippo Brancoli Pantera

02.12.2017, 11:00
Cons Arc / Galleria

segue aperitivo

On/Photography2

visita guidata

02.12.2017, 16:00
OnArte

in presenza degli autori Fabrizio Cicconi, Kai-Uwe Schulte Bunert, Filippo Brancoli Pantera e con i curatori Daniela e Guido Giudici della CONS ARC/GALLERIA, Chiasso
segue finissage con aperitivo

Diario di viaggio - Viandanti

apertura in occasione di Open Gallery #14

02.12.2017, 14:00 - 19:00
Atelier Viandanti

Città divise, Città plurali / (r)esistenze

apertura in occasione di Open Gallery #14

02.12.2017, 14:00 - 19:00
Spazio1b

Berlin. Moving Still

visita guidata

10.12.2017, ore 14:00
Sala Diego Chiesa

con Gian Franco Ragno e gli autori

Le tour du monde des danses urbaines en dix villes

conferenza danzata

10.12.2017, ore 16:00
Museo Vincenzo Vela

con Ana Pi, Compagnie Vlovajob Pru, Francia

Michael Wolf. Life in Cities
Michael Wolf
Spazio Officina
Berlin. Moving Still
Giuseppe Chietera, Roberto Mucchiut, Domenico Scarano, Fabio Tasca
Sala Diego Chiesa
Al limite
Paola Di Bello: Chiasso-Ponte Giacomo Bianchetti: Flow/Flusso
Ex Bar Mascetti
Humanæ
Angélica Dass
Chiasso_culture in movimento piazzale di fronte alla Sala Diego Chiesa
American Dream
Fondazione Rolla
Into the Landscape
Filippo Brancoli Pantera
Cons Arc / Galleria
I regni di Elgaland–Vargaland (KREV)
Leif Elggren, Carl Michael von Hausswolff
Spazio Lampo / Associazione Grande Velocità
Parhélie
Daniela Droz
Casa Pessina
Oliviero Toscani. Immaginare
Oliviero Toscani
m.a.x. museo
Immorefugee
Defrost Studio, Marco Tiberio
i2a - istituto internazionale di architettura
La quinta stagione
Tonatiuh Ambrosetti
Casa d’arte Miler
Tangenziali, sopraelevate e viadotti. L'archivio fotografico della IN.CO. S.p.A.
Biblioteca dell’Accademia di Architettura di Mendrisio
Unmap me
Ramak Fazel, Joe Zaldivar
Studio CCRZ
Vedute da un margine incerto–Roma rovesciata
Giuseppe Moccia
La Saletta / Museo Villa Pia, Fondazione Erich Lindenberg
Diario di viaggio - Viandanti
Francesco Maria Gamba
Atelier Viandanti
Bellinzona: il fiume che unisce
Massimo Pacciorini-Job
Galleria-Job
Retratos
Raúl La Cava
Galleria Doppia V
Il nostalgico e il nuovo
Simon Roberts, Fiona Struengmann, Mirko Aretini, Giacomo Bonfante
Galleria Ramo
Olivetti, Ivrea
Milo Keller
Choisi – one at a time
On/Photography 2
Georg Aerni, Filippo Brancoli Pantera, Fabrizio Cicconi, Kai-Uwe Schulte-Bunert, Andreas Seibert in collaborazione con CONS ARC / GALLERIA
OnArte
Mobility of Things
Délio Jasse
Spazio 1929
Città divise, Città plurali / (r)esistenze Opere del concorso
Maurizio Molgora, Bryn Marie Migliore, Marco Scesa, Sebastian Gandt, Collettivo Casa Astra, minelli&repetto, Roberto de Luca
Spazio1b
Image immaginaire
Gianni Cima
Casa del Vino Ticino
Torre del cemento
Davide Stallone
Casa del Vino Ticino
Michael Wolf. Life in Cities
07.1010.12.2017

Michael Wolf

A cura di Wim van Sinderen, Hague Museum of Photography, ABi

Artista e fotografo tedesco, Michael Wolf (nato nel 1954) cresce tra gli Stati Uniti e il Canada. A 18 anni, frequenta l’Università delle Arti di Folkwang ad Essen (Germania) sotto la guida del leggendario professore Otto Steinert (1915- 1978). In tempi brevi si laurea nel 1976, e quasi subito trova impiego come fotografo presso il settimanale di attualità tedesca Stern con il quale collabora fino al 2003, negli ultimi dieci anni come corrispondente dall’Asia, con base a Hong Kong. Una volta lasciato Stern, Wolf diventa artista autonomo in campo fotografico, facendo dell’Estremo Oriente sia la sua casa che il suo soggetto prediletto. È molto difficile che ex-fotoreporter riescano a diventare artisti visivi di successo. Michael Wolf rimane fra i pochissimi che hanno avuto il coraggio e l’abilità di fare questa mossa dopo i 50 anni. E lo ha fatto con una capacità di persuasione pittorica e concettuale che fa sembrare questa transizione un passo più che logico per un maestro del fotoreportage. In realtà, Wolf è da sempre artista visivo, almeno di indole, fin dalla sua laurea ad Essen. Lavorando in stretta collaborazione con il Museo di Fotografia dell’Aia, la Biennale dell’immagine presenta un’ampia selezione dei lavori autonomi creati da Wolf nel corso della sua ‘vita nuova’ come artista creativo. La retrospettiva inizia, giustamente, dal suo progetto di laurea del 1976: un reportage fotografico in bianco e nero che esamina in profondità la vita quotidiana del paesino di Bottrop-Ebel, nel cuore di una delle aree minerarie della Germania in forte declino. Da lì, la mostra compie un grande salto verso il tema di Wolf del ventunesimo secolo: “la vita nelle città” che osserva nelle grandi metropoli come Tokyo, Hong Kong e Chicago. Quello che colpisce di queste notevoli serie sono i cambiamenti di punti di vista messi in atto dall’artista per mostrare la complessità e, soprattutto, l’umanità – o inumanità – della vita urbana moderna: le sue riprese panoramiche sottolineano l’immensità senza orizzonte delle megalopoli (serie ‘Architecture of Density’, 2003-2014). Wolf fa caso anche alle storiche strutture architettoniche popolari che servono a plasmare l’aspetto caratteristico delle città, come nella serie ‘Hong Kong Corner Houses’. Sfrutta persino le rappresentazioni virtuali della città moderna (come nella serie ‘Street View’) per evidenziarne la complessità visiva. Complessità che si rispecchia anche nella varietà dimensionale delle sue fotografie: alcune sono così grandi che vengono appese liberamente nello spazio di modo che il pubblico ci possa girare intorno, mentre altre sono così piccole ed intime da poter stare dentro una pochette.

 
 

Nato a Monaco di Baviera nel 1954, cresciuto in Canada e negli Stati Uniti, Wolf ha studiato a Berkeley e a Essen, dove si è diplomato in fotografia con Otto Steinert. Trasferitosi a Hong Kong nel 1994, lavora come fotogiornalista per conto di Stern per poi dedicarsi, a partire dal 2001, a progetti più indipendenti. Vincitore in due occasioni del World Press Photo (2005, 2010), Wolf è un autore di primo piano nella scena artistica attuale, come dimostrano le molte esposizioni presso le più importanti istituzioni internazionali e la sua presenza nelle principali collezioni di fotografia al mondo (tra le quali il MoMa di New York e il Museum Folkwang di Essen). La Biennale esporrà un panorama vasto e esaustivo della sua opera.

 
 
Luogo
Spazio Officina
via Dante Alighieri 4
6830 Chiasso
T: +41 (0)91 695 08 88
Sito web
info@maxmuseo.ch
Orari d'apertura

Ma-Ve
14:00-18:00
Sa-Do
10:00−12:00
14:00−18:00

Chf 10 / Euro 10
ridotto Chf 7 / Euro 7*
Spazio officina + m.a.x. museo Chf 12 / Euro 12
ridotto Chf 10 / Euro 10*

Entrata gratuita
ogni prima domenica del mese

Intero
CHF 7.- / Euro 7
Ridotto
CHF 5.- / Euro 5
(AVS, AI, studenti, TCS, TCI, FAI SWISS, FAI, convenzionati)

Scolaresche e gruppi di minimo 15 persone
CHF 5.- / Euro 5
Metà prezzo
Chiasso Card
Gratuito bambini fino a 7 anni
giornalisti
Passaporto Musei svizzeri
ICOM
Visarte
Aiap
associazione amici del m.a.x. museo

Ingresso cumulativo m.a.x. museo + Spazio Officina
InteroCHF 12.- / Euro 12
Ridotto (AVS, AI, studenti, TCS, TCI, FAI SWISS, FAI, convenzionati)
CHF 10.- / Euro 10
Ingresso cumulativo m.a.x. museo + Spazio Officina
Scolaresche e gruppi di minimo 15 personeCHF 7.- / Euro 7
RailAway FFS
Su presentazione di un biglietto del treno o di un abbonamento generale all’entrata del m.a.x. museo, si beneficia del 30% di sconto sul biglietto della mostra in corso.
È pure ottenibile l’offerta combinata RailAway FFS a prezzo ridotto.
Informazioni: nelle stazioni o su ffs.ch/maxmuseo, sbb.ch/maxmuseo, cff.ch/maxmuseo.
RailAway con il Passaporto Musei svizzeri
Chi è in possesso di un Passaporto Musei svizzeri, beneficia per il viaggio in treno di uno sconto del 10% a destinazione del m.a.x. museo e di Spazio Officina (il trasferimento al museo in bus non è incluso e, se necessario, va acquistato sul posto).

Apertura speciale

mercoledì 01.11.2017
venerdì 08.12.2017